HERITAGE PIEMONTESE, UNA STORIA DI TRADIZIONI

Recarlo racchiude in sé una storia di amore e tradizioni provenienti dal distretto artigianale orafo piemontese. Un lungo viaggio di dedizione, autenticità, creatività e savoir faire iniziato nel 1967 in un piccolo laboratorio di Valenza.

Una straordinaria avventura familiare nata dal coraggio di Carlo Re che, a soli sedici anni, ha deciso di dedicarsi al mondo dei gioielli con grande coraggio e intraprendenza, senza seguire le orme del padre, fondatore di un’azienda calzaturiera. La sua passione, il grande impegno e la continua ricerca dell’innovazione hanno trasformato questo piccolo laboratorio piemontese in un protagonista assoluto dell’alta gioielleria italiana.

Armonia del design, cura dei dettagli, accuratezza delle lavorazioni, qualità delle materie prime e coerenza dello stile hanno reso distintivi ed esclusivi questi capolavori.

Alla base del successo c’è l’importanza dei valori: la forza unica della famiglia, che permette di affrontare ogni situazione, e le origini valenzane.

L’azienda celebra con fierezza la ricchezza di questo territorio ricordando l’importanza delle sue tradizioni ed esaltandone le eccellenze. Il Barolo, il Tartufo, i Marron Glacè e il Gianduiotto sono solo alcune delle preziosità che questa regione offre e Recarlo è orgoglioso di condividerne la stessa origine esclusiva.